Partita 12.  Stagione 2015/16. Categoria 1°.

Domenica 22/11/2015. Località Albate.

Risultato finale: Albate - Menaggio 2 a 3.

Tempo bello. gradi 9 circa. Campo buono in sintetico, peccato per la recinzione adatta ad uno zoo di gnu che rende la vista dalla tribuna molto infelice.

Formazione:

Pedrazzini Jacopo n. 1, Danielli Luca n. 2 (uscito al 23” ripresa x Polistena Federico n. 17), Bobba Andrea n. 3, Danielli Federico n. 4, Speziale Marco n. 5 (capitano), Sampietro Marco n. 6, Fraquelli Christian n. 7 (uscito 26” ripresa x Falotico Pietro n. 16 uscito al 40” ripresa x doppio giallo), Diong Cheikhouna n. 8, Gjergji Klevis n. 9, Aletti Michel n. 10, Zanella Fabio n. 11 (Uscito 19” ripresa x Magi Mirko n. 14).  Allenatore Castellini Andrea. Guardalinee Sala Tullio.

Cronaca:

Primo tempo:

Partenza favorevole agli Ospiti, subito in avanti con Danielli L. a sx, cross al centro, testa di Zanella in area parato sul palo sx. Al quarto, buono il diagonale a dx da limite campo di Fraquelli che termina appena sopra la traversa sul palo a sx. Siamo al gol del Menaggio, 12esimo, punizione Aletti a sx alcuni metri fuori area, cross teso al centro per la testa di Danielli F., palla all’incrocio dx dove La Porta non può arrivarci. 0 a 1. La reazione Locale al 15esimo, Gilardoni da lontano a dx fuori a sx. Poi niente di rilevante fino al 32esimo per un tiro quasi simile al precedente con autore Brioschi. 33esimo, punizione Aletti quasi centrocampo, in area è Klevis di testa ad impegnare La porta ad una facile parata sul palo sx. Buona azione Menaggio al 37esimo, lungo lancio dalla difesa, Klevis a sx prolunga al centro x Zanella, aggancia al volo, entra in area e spara alto. Bon, bela roba. Sulla ripartenza al 38esimo l’Albate pareggia, azione a dx, lungo lancio a sx in area per un buon colpo di testa di Giorgianni che la mette sotto traversa centrale. 1 a 1. La rete da coraggio all’Albate che insiste in attacco, al 39esimo è Iacolina al tiro da limite area centrale, facile la parata, 43esimo, Brioschi da limite area centrale, conclusione sul palo sx dove ci arriva Jacopo in angolo ed infine la 44esimo da fuori area a dx Moscatelli di testa la mette fuori a dx. La parte finale per il Menaggio al 45esimo, Zanella, limite area centrale, tiro rasoterra messo in angolo da La Porta sul palo sx mentre al 47esimo una punizione di Sampietro da lontano a dx, in area per la testa di Klevis fuori palo sx.

Due i minuti di recupero (47’).

Secondo tempo:

Al minuto due un tiro altissimo di Fraquelli da fuori area a dx. Poi, un minuto dopo in area Albate una serie pericolosa di batti e ribatti tra i difensori portano il direttore di gara a fischiare un rigore per tocco di mano che accreditiamo a Iacolina anche se non ne siamo certi. Dagli 11 metri Aletti la mette sul palo sx rasoterra mentre il portiere si butta a dx. 1 a 2. Al 16esimo Carvelli a sx, limite area, conclusione fuori a sx. Bobba, nella sua area, allontana con un tocco di mano pareggiando il rigore precedente, il gol è di Pratticò al 22esimo sul palo sx rasoterra. 2 a 2. Siamo al 29esimo, Menaggio in attacco, sulla parte centrale palla a Danielli F., si libera di un paio di difensori e serve Polistena in avanti nei pressi della bandierina sx, spettacolare e bellissimo il tiro a rientrare che passa oltre il portiere, colpisce il palo lontano ed entra. 2 a 3. L’Albate al 33esimo tenta di raggiungere per la terza volta il pareggio con Moscatelli da lontano a dx fuori a sx. 40esimo, Menaggio in 10, un irrequieto Falotico, nei suoi 14 minuti di gioco è riuscito a beccarsi un paio di cartellini gialli e uno rosso, qui mi sorge in piccolissimo dubbio, non è che magari è un collezionista? Ultimo sussulto al 46esimo con una ottima conclusione in diagonale di Ganzetti in area a dx fuori di poco sul palo sx.  

Quattro i minuti di recupero (49”).

Ammoniti per il Menaggio: Nella ripresa Falotico al 32” x fallo e poi ancora Lui al 40” x fallo quindi espulso.

Tra i migliori Menaggio: Jacopo, Sampietro, Danielli F. Albate: Moscatelli e Brioschi.

Buona partita. Primo tempo equilibrato, giusto l’uno a uno prima del riposo, le conclusioni nello specchio sono state molto poche e non pericolose. La seconda parte ha forse reso un po’ più di emozioni non certo per i tiri in porta quasi nulli e quelli fuori un pelino di più ma per i due rigori concessi e per lo splendido tiro finito in rete di Polistena. Buono l’impegno sul campo sintetico di tutti i contendenti e buono l’arbitraggio.

Grazie. Bye, Gianni.      

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie