Partita 26  Stagione 2015/16. Categoria 1°.  Girone B.

Domenica 03/04/2016. Località Limbiate. Risultato finale: Serenissima – Menaggio 1 a 1.

Tempo: Senza sole, gradi 20 circa. Campo in erba grande, buono.

Formazione:

Pedrazzini Jacopo n. 1, Foti Loris n. 2 (Uscito al 22” ripresa x Merloni Mirko n.16), Speziale Marco n. 3 (capitano), Danielli Federico n. 4, Borra Vittorio n. 5 (Uscito al 10” ripresa x Bobba Andrea n. 17), Sampietro Marco n. 6, Fraquelli Christian n. 7, Falotico Pietro n. 8, Magi Mirko n. 9, Aletti Michel n. 10, Dolci Fabio n. 11 (Uscito al 10” ripresa x Zanella Fabio n. 15). Allenatore Castellini Andrea. Guardalinee Sala Tullio.

Cronaca:

Primo tempo:

Inizio veloce Ospite, Aletti sulla fascia sx, lungo per Magi fino alla linea di fondo, si accentra, entra in area e spara sul portiere. Al minuto quattro occasione Locale con inizio da calcio d’angolo a dx, palla in area e ben tre tentativi con tre giocatori diversi non hanno concretizzato grazie alle altrettante respinte della difesa. Settimo, punizione Aletti dai 35 mt. a dx, il colpo di testa di Sampietro si conclude fuori. Ancora angolo a dx per la Serenissima al decimo, palla appena fuori area per Larosa, tiro fuori palo sx. Doppio tiro nello specchio all’11esimo, autore Aletti, il primo su punizione a sx circa 30 mt. respinto con i pugni da Baorda di nuovo sui piedi di Aletti, immediato il tiro al volo da lontano, portiere bravo in presa centrale. Ruzza al 15esimo riceve un retropassaggio dall’interno area, da limite centrale spara alto. Fuori anche il tiro di Corsaro al 17esimo, da fuori area a dx fuori a sx. 20esimo, Locali da  angolo a dx, in area ci prova di testa De Rossi, alto. Punizione da buona posizione a sx al 21esimo per la Serenissima, al tiro Corsaro sul palo dx messo in angolo dalla difesa. Rigore per i Locali al 29esimo, dalla parte sinistra appena entro area è bravo Ponti a conquistarsi la massima punizione su contrasto con Danielli. Dal dischetto Ruzza porta in vantaggio la Serenissima al 30esimo con un tiro a mezza altezza sulla dx. 1 a 0. Solo due minuti e sul ribaltamento di fronte è Magi che si invola solo in area centrale, da dietro Di Biasi lo stende con una spinta troppo plateale tanto da meritarsi il rosso e il rigore. Al 33esimo il Menaggio pareggia con Aletti sul palo dx rasoterra. 1 a 1. Spinge il Menaggio con Dolci al 35esimo, in area a sx, buono il tiro sotto traversa a altrettanta la risposta di Baorda a deviare in angolo sopra la traversa. Poi più niente fino alla fine della prima parte.

Due i minuti di recupero (47’).

Secondo tempo:

Si arriva al decimo per cominciare le ostilità, De Rossi entra in area centrale quasi solo, ottimo Jacopo a chiudergli lo spazio e respingere. Al 13esimo da limite area a dx, Magi, fuori a sx. Aletti a sx, entra in area al 16esimo, Baorda sul palo sx in presa. Larosa al 18esimo, di testa in area a dx, facile per Jacopo. Un tirino facile facile per il portiere Serenessima, a fargli il solletico è Zanella al 20esimo. Ancora Menaggio al 22esimo, Aletti con una bella azione personale sulla sx, in area per Magi, di petto mette fuori sul palo sx. Fuori alto al 26esimo il tiro di Corsaro da fuori area. 31esimo, Aletti da sx, entra in area, il tiro è fuori di poco sul palo dx.  Finale di tempo tutto a favore Locale con i nuovi entrati, al 35esimo è Intelligenza a dx in area, buono il diagonale che si spegne di poco fuori palo sx. 39esimo, ancora Intelligenza a sx, entra in area e conclude fuori palo dx. 44esimo, Corsaro da dx in area fuori palo dx. Ultimo tentativo di Corsaro al 44esimo con una punizione dai 22 mt. tiro centrale ben parato da Jacopo.

Quattro i minuti di recupero (49”).

Ammoniti per il Menaggio: Primo tempo: Sampietro al 29esimo x fallo. Nella ripresa al 6” Foti x fallo, 43esimo Bobba x fallo e al 47esimo Falotico x fallo.

Tra i migliori Menaggio: Aletti e Pedrazzini. Serenissima: Corsaro e Intelligenza.

Partita decisa da due penalty. Abbastanza in equilibrio in entrambi i tempi, solo nel finale si è visto una Serenissima, con i nuovi entrati, più determinata a fare punteggio pieno nonostante la inferiorità numerica, mentre la difesa Ospite ci ha messo del suo per mantenere il risultato. Alla fine si sono visti in campo giocatori molto provati e stanchi.  Comunque bravi tutti.

Grazie. Bye, Gianni.      

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie