Partita 32. 2° Play Off.  Stagione 2015/16. Categoria 1°.  Girone B.

Domenica 15/05/2016. Località Solaro. Risultato finale: Universal - Menaggio 1 a 0. Sospesa al 47’ p.t.

Tempo: Bello con sole e leggera brezza, gradi 20 circa. Campo grande in erba quasi perfetto.

Formazione:

Pedrazzini Jacopo n. 1, Longoni Mauro n. 2, Bobba Andrea n. 3, Danielli Federico n. 4, Speziale Marco n. 5 (Capitano), Sampietro Marco n. 6, Diong Cheikhouna n. 7, Falotico Pietro n. 8, Gjergji Klevis n. 9, Aletti Michel n. 10, Zanella Fabio n. 11. Allenatore Castellini Andrea. Guardalinee Grotti Giorgio.

Cronaca:

Primo tempo:

Al minuto uno il Menaggio usufruisce di un angolo a dx, Aletti fuori area x Falotico, tiro altissimo. Aletti al quarto con una punizione a dx sui 35 mt. circa, cross al centro, Longoni di testa mette alto da centro area. All’ 11esimo i padroni di casa passano in vantaggio, laterale a dx con le mani di Di Tommaso al centro, in area piccola Tallarita di testa indirizza la palla sul palo sx dove Jacopo non ci arriva. 15esimo, Aletti, punizione da limite area a sx, il tiro è intercettato dalla difesa e in angolo. Locali con De Giovanni al 17esimo, da fuori area centrale, Jacopo in angolo sul suo palo dx. Sul rinvio è il Menaggio a rendersi pericoloso con un forte tiro da limite area a dx di Klevis, Gambino al 18esimo dimostra di essere grande deviando in angolo in estensione da sotto traversa. Ospiti al 22esimo, Zanella riceve un lungo lancio, si porta al limite area a dx e scarica sul suo difensore. Bella azione personale di D’Onofrio al 27esimo, discesa sulla sx, quasi limite di fondo, si accentra a da limite area prova il tiro sul palo sx, Jacopo si oppone in uscita e presa. Occasione al 31esimo per il Menaggio, un lungo lancio da dx è per Klevis a sx, aggancia e si presenta solo in area piccola, la conclusione è sulla rete esterna alta del palo sx. Al 34esimo una grande giocata di Aletti a sx lascia sul posto un paio di difensori e da entro area serve Diong a dx, il tiro al volo da entro area è debolino, ino, ino, Gambino ringrazia per la parata troppo facile. Ritorna in avanti l’Universal con un angolo a dx di De Giovanni al 39esimo, il cross è fuori area per Drago, tiro al volo alto, anzi, altissimo. Brivido al 43esimo, Locali con una punizione dai 35 mt., De Giovanni un pelo sopra la traversa a dx. Poi al 45esimo uno stupido fallo di Falotico su Drago innesca una reazione spropositata dello stesso Mirco alla ricerca della vendetta immediata al fallo subito e conseguente rincorsa o meglio dire caccia all’uomo che ha coinvolto anche la panchina dell’Universal e ovviamente alcuni giocatori Ospiti intervenuti solo per evitare la rissa facendone purtroppo parte loro stessi, dopo l’espulsione del n. 12 Drago Diego, l’arbitro si ritira negli spogliatoi decretando con i tre fischi la sospensione dell’incontro probabilmente preoccupato per la sua incolumità.   

Partita sospesa al 47’ x rissa in campo.

Secondo tempo:

???

Ammoniti per il Menaggio: Sampietro al 42’ x fallo e Falotico al 45’ x fallo.

Per correttezza, questa volta, cito i peggiori: Falotico per il Menaggio e Drago Mirco per Universal.

Partita corretta fino al 45esimo poi il patatrac. Secondo me, nessuno ce l’aveva con l’arbitro, avrebbe dovuto lasciar fare, attendere a bordo campo a che il tutto fosse ritornato normale. Magari avrebbe potuto assistere, come gli spettatori sugli spalti, ad un fuori programma, seppur violento, che alla fine avrebbe lasciato qualche segno fisico sugli attori in campo ma poi gli animi si sarebbero naturalmente calmati e si sarebbe potuto giocare la seconda parte. Intanto provo a immaginarmi nei panni di quelli che avrebbero continuato a giocare dopo aver ricevuto qualche pugno sugli occhi. E, mi vien da pensare anche che il fuori programma sia stato voluto per giustificare il prezzo di 8 Euro di ingresso, due spettacoli in uno. (Il tutto ovviamente per sdrammatizzare).

Mah, in definitiva una pessima giornata.

Grazie. Bye, Gianni.      

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie