Partita 18. Stagione 2016/17. Categoria 1°.  Girone B.

Domenica 30/01/2017. Località Menaggio.

Risultato finale: Menaggio – Cantù 2 a 1.

 

Tempo: Bello, gradi 8 circa. Campo buono. Divisa nera.

Formazione:

Pedrazzini Jacopo n. 1, Longoni Mauro n. 2, Speziale Marco n. 3 (Capitano), Foti Loris n. 4, Falotico Pietro n. 5, Sampietro Marco n. 6, Diong Cheikhouna n. 7 (Uscito 41 primo tempo per infortunio braccio, entra Bianchi Lorenzo n. 15), Spaggiari Michele n. 8 (Uscito 49” ripresa per doppia ammonizione), Zanella Fabio n. 9 (Uscito 17” ripresa x Bordoli Lorenzo n. 16), Aletti Michel n. 10, Magi Mirko n. 11, (Uscito 36” ripresa x Costenaro Simone n.13). Guardalinee Sala Tullio.

Cronaca:

Primo tempo:

Inizia forte il Menaggio e per i primi 15 minuti gioca prevalentemente nella zona del Cantù, colleziona alcuni angoli ma niente di particolarmente pericoloso. Al terzo Aletti inizia con un tiro da fuori area a sx al volo, fuori a sx. Buona azione di Scaccabarozzi all’ ottavo sulla sx, entra in area ma scarica nei pressi della bandierina a dx. Alcuni pericoli per il Cantù fino al 12esimo (tre) ma si salva sempre in calcio d’angolo. Primo vero tiro al 20esimo, Pappalardo da fuori area, buono il tiro nello specchio smorzato dal difensore e poi facile Jacopo ad evitare l’angolo. Ancora Cantù al 23esimo, Pappalardo su punizione da posizione ottima limite area a sx, il tiro sulla barriera, poi la difesa spazza via. In avanti i Locali al 25esimo, palla allungata sulla fascia sx per Spaggiari, punta il difensore, entra in area ed è abbastanza netto il rigore di Musa nel tentativo di fermarlo. Al 26esimo Aletti trasforma con un rasoterra sul palo dx e portiere a sx. 1 a 0. Punizione Aletti al 28esimo dai 25 mt. a dx, cross a sx, palla rimandata a dx in area dove attende Spaggiari, pronto lo stop e il tiro ma conclusione fuori palo dx. Punizione di Catale al 31esimo, quasi bandierina a sx, alto. Da un fallo laterale a dx, Speziale con le mani x Diong in area piccola, la coordinazione non è tra le più riuscite ed il tiro è alto. Al 40esimo su azione da angolo di Aletti a sx, la palla staziona pericolosamente tra tante gambe vicino alla riga di porta, ci arriva Gandola quasi sulla linea. Brutto momento al 41esimo, Diong sulla parte sx si scatena scartando almeno tre avversari, si accentra ma finisce a terra rovinosamente in un normale contrasto, cade male e si spaventa parecchio vedendo il suo braccio slogarsi in modo anormale. Subito soccorso dai compagni rimane a terra per altri 15 minuti in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. Viene portato all’ospedale dove gli viene diagnosticato fortunatamente solo una slogatura. Dopo 17 minuti la partita riprende. Un paio di minuti per un tiro dal limite di Spaggiari a dx, alto e infine, bello e astuto il tiro di Catale direttamente dalla bandierina a sx, sotto la traversa centrale dove in presa alta è facile per Jacopo.

Uno i minuti di recupero (46’).

Secondo tempo:

Cantù più determinato, minuto due e punizione di Pappalardo dai 20 mt. a sx, conclusione sul palo dx fuori di poco, Jacopo si allunga e tocca in angolo. Altra punizione Pappalardo al sesto, centrale da circa 25 mt. fuori a sx. Scatenato Pappalardo che si rende pericoloso al settimo sulla dx da fuori area, abbastanza facile la parata centrale di Jacopo. Stesso minuto e ancora Lui dalla stessa posizione un poco entro area lascia partire un cross al centro che beffa tutti e si insacca alla base del palo lungo. Lo so che non è stato voluto ma comunque un bel gol meritato per l’impegno. 1 a 1. 11esimo, altro incidente, dagli spalti si sente chiaramente il colpo di testa tra Sampietro e Molteni, entrambi a terra e soccorsi, Sampietro se la cava con una vistosa fasciatura ma Molteni è portato fuori campo in barella e li ha atteso per la seconda volta l’ambulanza che lo ha portato all’ospedale locale. Anche per Lui accertamenti fortunatamente positivi. Si riprende col Cantù che forza i tempi con Yessoufou al 14esimo, a dx fuori area, facile Jacopo. Al 21esimo su azione in avanti con palla proveniente da sx Marzella in area non ci arriva per poco alla deviazione in porta sulla sx, finisce Lui e la palla fuori sul palo dx di un niente. Sul capovolgimento di fronte occasionissima per Magi entro area centrale solo, incredibile salvataggio della difesa. Di nuovo Cantù al 26esimo, Yessoufou sulla sua parte dx entra in area e scarica, Jacopo attento. Siamo al 34esimo per assistere ad un altro tiro furbetto direttamente da calcio d’angolo a dx, questa volta è Pisano che indirizza sotto traversa, Jacopo smanaccia e sventa a sx. Al 38esimo il neo entrato e ex Bordoli in area a sx si vede fermare l’ottimo tiro dal suo difensore. In area piccola al 43esimo ci prova di testa Scaccabarozzi ma conclude alto. 45esimo, il Menaggio ripassa in vantaggio, angolo da sx di Aletti, cross al centro tra tante teste, la più importante è quella di Bianchi che indirizza sotto traversa con palla respinta da Gandola ma oltre la riga bianca. 2 a 1. Nei minuti di recupero, (tanti) nulla di fatto, solo una punizione di Aletti al 53esimo dai 20 mt. centrale, fuori a dx.

Otto i minuti di recupero (53’).

Ammoniti Menaggio: Primo tempo: 22’ Speziale x fallo e 35’ Spaggiari x fallo. Ripresa: Al 5” Foti x fallo a al 49” Spaggiari per perdita di tempo.

Tra i migliori: Longoni, Foti, Aletti, Spaggiari, Magi e Bianchi. Cantù: Franzoso, Yessoufou, Catale e Pappalardo.

Buona e intensa partita purtroppo teatro di due incidenti casuali abbastanza seri. Fortunatamente, per le persone coinvolte, tutto è andato bene. Sul campo sprazzi di piacevole bel gioco, ovviamente grazie a giocatori di una certa levatura, buono l’impegno e risultato in bilico fino all’ultimo da entrambe le parti. Oggi a favore Menaggio grazie al suo 99 Bianchi.

Bravi tutti arbitro compreso.

Grazie. Bye, Gianni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie