Partita 20. Stagione 2016/17. Categoria 1°.  Girone B.

Domenica 12/02/2017. Località Menaggio ore 14:30.

Risultato finale: Menaggio – Castello Vighizzolo 2 a 1.

Tempo: Nuvoloso, gradi 9 circa. Divisa: maglia nera, pant. Bianchi, calz. neri.

Formazione:

Pedrazzini Jacopo n. 1, Danielli Federico n. 2, Longoni Mauro n. 3, Speziale Marco n. 4 (Capitano), Falotico Pietro n. 5 (Uscito 18” ripresa x Bobba Andrea n. 15), Sampietro Marco n. 6, Bianchi Lorenzo n. 7, Spaggiari Michele n. 8, Bordoli Lorenzo n. 9, Aletti Michel n. 10 (Uscito 44” ripresa x Danieli Luca n. 16), Zanella Fabio n. 11 (Uscito 26” ripresa x Costenaro Simone n. 13). Guardalinee Battaglia Francesco.

Cronaca:

Primo tempo:

Primi minuti di studio (come si suol dire) poi il primo tiro nello specchio del Menaggio con Longoni, riceve palla da una punizione Aletti a sx, 20 mt., in area piccola, tiro parato da Frigerio sul palo dx. E si arriva direttamente al gol al 15esimo, angolo a dx di Aletti sul palo lungo, perfetto stacco di Bordoli e preciso nel metterla dentro di testa sul palo sx, imparabile. 1 a 0. Solo fuori la buona girata di Battisti in area al 26esimo. Punizione Castello al 28esimo, Hyka da sx, 25 mt. circa, tiro diretto centrale ma troppo facile per Jacopo. Ancora Castello con Battisti al 38esimo, si libera bene in area a dx ma poi conclude fuori malamente a dx di un bel po’. Ritorna in avanti il Menaggio al 39esimo, punizione Aletti a dx, 25 mt., cross al centro per la testa di Sampietro in area, alto. Brivido al 40esimo, Spaggiari in area a dx, palla che salta il portiere ma grande l’intervento del capitano Lissoni che riesce a mettere in angolo sulla linea di porta. Spaggiari, da angolo corto a dx di Aletti, in area a dx, alto. 45esimo, ultima azione Menaggio a dx, palla in avanti per Bordoli spalle alla porta, si gira e tira al volo da lontano a dx, alto.

Zero i minuti di recupero (45’).

Secondo tempo:

Locali al raddoppio al minuto 6”, punizione Aletti dai 20 mt. a sx, cross al centro area dove si innesca una mischietta di contendenti, poi, si vede il pallone che rasoterra si insacca alla base del palo dx, e solo durante i festeggiamenti si è capito che il tiro era di Zanella. Ohh finalmente il gol della punta. Secondo alcuni suoi paesani in tribuna non si sapeva neppure che fosse in campo (primo tempo scarsino). Ma Lui è fatto così, ti fa vincere la partita quando meno te lo aspetti. Comunque 2 a 0. I Locali insistono, al 13esimo da angolo a dx toccato corto e allontanato dalla difesa, palla sui piedi di Bordoli da fuori area, pronto il tiro e altrettanto la risposta di Frigerio alla parata centrale. 16esimo, punizione Aletti centrale sui 20 mt. ottimo Frigerio a distendersi sul suo palo dx e mettere in angolo. Ed eccoci ad assistere ad una cosa normale, siamo al 20esimo, Zanella in contropiede a dx si presenta solo contro Frigerio, da circa 3 mt. il suo tiro centra in pieno il portiere, e dai, Fabio, ora per cortesia ascoltami, non stai giocando ai birilli, in questo gioco l’ostacolo lo devi evitare e non dovrebbe essere difficile se consideri che la porta è larga metri 7,32 e alta metri 2,44, se ci metti un portiere un poco cicciottello al massimo è largo 60 cm., hai una barca di spazio a disposizione, ti prego, concentrati. Va bene così, hai comunque dato un attimo di forte emozione. 22esimo, ancora bravo Frigerio a smanacciare da sotto traversa il tiro cross di Bobba da sx fuori area. Azione a sx al 24esimo, buono lo scambio Danielli a sx x Spaggiari a dx, entra in area, pronto il tiro intercettato dal difensore col tacco e angolo. Al 29esimo il Castello accorcia, casino in area di fronte a Jacopo con respinte deboli, Bredice il più lesto a metterla dentro da pochi mt. centrale. 2 a 1. Il Menaggio ha una buona occasione per riallungare al 31esimo, questa volta è Bordoli che imita Zanella, solo in area contro Frigerio da due mt. gli tira addosso. Ci prova Spaggiari al 33esimo, a dx, 25 mt. tiro centrale parato. Pepè per il Castello al 35esimo, a dx dal limite conclude fuori a dx. A moh!. 38esimo, Danielli sulla dx smarca bene per Costenaro che si presenta solo contro Frigerio in area, poteva Lui fare qualche cosa di diverso, no, gli spara addosso. Costenaro che cerca di farsi perdonare al 42esimo con un pregiato tiro da fuori area centrale, parato in respinta. Altra ghiotta occasione Menaggio al 47esimo, Spaggiari solo in area a sx, ci si aspetta l’ovvio tiro ma invece tenta di servire a sx Danieli, la difesa sventa in recupero. Nei minuti finali il Castello ha una buona chance al 48esimo con Marzorati, sulla sx, elude il suo difensore, entra in area ma il tiro frettoloso è alto. 50esimo da limite area centrale Bredice alto di poco.

Cinque i minuti di recupero (50’).

Ammoniti Menaggio: Primo tempo: 32’ Speziale x fallo. Ripresa: 4” Falotico x proteste e 24” Bobba x fallo.

Tra i migliori: Bordoli, Bianchi, Sampietro, Speziale. Castello: Frigerio, Bredice, Battisti e Pepè.

Partita bella e tirata fino alla fine. Menaggio che incamera i suoi gol e che poi rischia di subire almeno il pari. Troppe le limpide occasioni non realizzate. Zanella, in questi frangenti, non è da imitare, si gioca a calcio e non a bowling. Anche se i 3 punti sono arrivati grazie a Lui. Bravi tutti, Frigerio in primis e buono l’arbitraggio.

Grazie. Bye, Gianni.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie